La «Nuova frontiera» del traduttore: metamorfosi di una professione

CHF 18.00


Libro su carta

di Luca Lovisolo
Cinque anni di dialogo con i traduttori, sulle pagine di un blog
154 pagine 13.5×21 | Archomai, Lugano, 2014
ISBN: 978-88-906130-7-4

Perché l’orizzonte professionale dei traduttori è cambiato e come guardarlo serenamente. Modi concreti per guardare al lavoro del traduttore freelance sotto una luce nuova, dinanzi alle radicali trasformazioni economiche e tecnologiche del nostro tempo.

I libri Archomai si acquistano esclusivamente su Amazon. Non sono in vendita nelle librerie.

Acquistare su Amazon

Descrizione

Negli ultimi anni la professione di traduttore si è trasformata: sono cambiate le tecnologie, ma soprattutto è cambiato il mercato. La globalizzazione ha industrializzato il lavoro di traduzione e ridotto drasticamente gli utili dei traduttori nei segmenti più bassi. D’altra pare, i traduttori che hanno saputo riqualificarsi trovano notevoli opportunità di crescita e miglioramento.

Questo libro analizza alcuni fondamentali mutamenti avvenuti nel settore della traduzione professionale. Lo fa riprendendo una serie di articoli usciti sul blog dell’autore, dedicato alla professione del traduttore nell’area di lingua italiana, oggi non più disponibili in Rete. Descrive così le sfide di fronte a cui si trova chi lavora oggi in questo settore, oppure desidera avvicinarsi al lavoro di traduttore.

La «Nuova frontiera» del traduttore prende spunto dalle domande e dalle ansie dei traduttori stessi per fare il ritratto di una professione in cambiamento, sempre più divisa tra professionisti altamente qualificati e una quantità di freelance che non riescono a sfuggire alle mortificanti logiche delle major del settore.

Le informazioni complete su questo libro, un’anteprima di lettura e le opinioni dei lettori si trovano sul sito dell’autore, cliccando qui:

Dettagli sui contenuti »

L’autore parla del libro

 

 

 

 

 

Le potrebbe interessare anche: